Un passo avanti in tema di trasporti per le linee dell’Eav nell’area Flegrea . A darne notizia e’ il presidente Umberto De Gregorio “Nei prossimi giorni – spiega Umberto De Gregorio, presidente del CdA EAV – verrà inoltre effettuato un sopralluogo presso la stazione di Baia, chiusa da anni a causa di un lungo contenzioso, al fine di verificare lo stato dei luoghi ed ipotesi di intervento, che consentano la riapertura della stazione in tempi certi.  Nell’area flegrea, EAV, che ha incorporato la Sepsa, è presente con i suoi autobus e con i suoi treni. Uno storico ed antico legame unisce EAV a questo territorio. Purtroppo, negli ultimi anni il livello di offerta del servizio è calato in maniera vertiginosa, sia come qualità che come quantità. L’azienda – conclude De Gregorio – sta profondendo il massimo impegno al fine di attuare quanto necessario per il ripristino di livelli accettabili”.

Longobardi