Cardito, colpi di pistola e sangue contro le vetrine di un bar: è giallo

Cardito. Cinque colpi di pistola calibro 7,65 contro la vetrina di un bar di piazza Sant'Eufemia a Carditello. Notte di paura nel piccolo comune a nord di Napoli per un raid intimidatorio ai danni di una donna, legata sentimentalmente ad un pregiudicato albanese che sta scontando la pena in regime di semilibertà. I colpi hanno […]

Articolo precedenteIl Comune di Castellammare si costituisce parte civile contro i D’alessandro
Articolo successivoQualiano in manette il genero di lady camorra, Raffaella D’Alterio ‘a miciona