Sono stati tutti assolti i 30 imputati tra politici, ex amministratori, imprenditori e camorristi di Giugliano coinvolti nella famosa inchiesta “Puff Village”, la lottizzazione di 98 appartamenti e un albergo realizzati nel Parco l’Obelisco. Sono stati i giudici della VII sezione  collegio IV del Tribunale Penale di Roma ad emettere la sentenza: tutti gli imputati accusati di truffa sono stati assolti perché il fatto non sussiste, mentre per gli altri è stata accertata la prescrizione del reato, tra cui la lottizzazione. Il processo partì nel 2011 in seguito ad una vasta operazione della guardia di finanza che sottopose a sequestro preventivo il parco L’Obelisco composta  da 98 appartamenti e un albergo per un valore complessivo di 20 milioni di euro. Immobili realizzati a mezzo di concessioni edilizie che, secondo la Guardia di Finanza, il comune di Giugliano non avrebbe dovuto rilasciare poiché il complesso da edificare era in contrasto con i piani urbanistici, per questo tra gli indagati ci sono anche tre ex sindaci del comune, due dei quali Pasquale Basile e Giacomo Gerlini hanno amministrato nel ’93 e nel 2003 e un altro, Francesco Taglialatela che all’epoca dei fatti era assessore all’Urbanistica e componente della commissione edilizia, l’ex assessore ai Lavori pubblici Arturo Botta, l’ex ingegnere capo dell’Ufficio Tecnico Vittorio Russo, tecni- ci comunali ed altri. I reati contestati erano lottizzazione abusiva, falsi in atto pubblico e truffa edilizia aggravata dalle fi- nalità dell’agevolazione camorristica dei clan Mallardo e Nuvoletta.

Questi i nomi di tutti gli imputati assolti: Mario Altamura; Eleonora Basso; Pasquale Basile ex sindaco Comune di Giugliano; Arturo Botta ex assessore ai lavori Pubblici; Giuliano Cacciapuoti; Angelo Cirella membro commissione edilizia; Vincenzo D’Alterio membro commissione edilizia; Domenico Ferraro membro commissione edilizia; Sandro Ferraro membro commissione edilizia; Risiede Frascogna; Alfonso Germano membro commissione edilizia; Giacomo Gerlini ex sindaco di Giugliano; Rocco Granata membro commissione edilizia; Giovanni Mallardo membro commissione edilizia; Franz Marchese membro commissione edilizia; Giuliano Morlando membro commissione edilizia; Marina Murolo membro commissione edilizia; Antonio Nugnes membro commissione edilizia; Raffaele Pennacchio membro commissione edilizia; Giuliano Perpetua membro commissione edilizia; Raffaele Pirozzi membro commissione edilizia; Felice Pirozzi membro commissione edilizia; Gioacchino Pirozzi ; Vittorio Russo ingegnere capo ufficio tecnico comune di Giugliano; Francesco Taglialatela componente della commissione edilizia; Domenico Tartaron; Ciro Testa impiegato comune di Giugliano ; Manlio Tomeo ex dirigente ufficio tecnico comune di Giugliano; Alfredo Vitelli tecnico; Luigi Mallardo funzionario comune di Giugliano.

Redazione Cronache della Campania