Napoli, altra inchiesta sull’ospedale San Paolo. Morto un dipendente del Comune: aveva un infarto ma fu curato per un’ernia iatale

A 15 giorni di distanza dal caso di Francesca Napolitano un altro caso di malasanità pone l'ospedale San Paolo di Napoli al centro dell'attenzione  e delle polemiche. Un'altra morte presunta di errata diagnosi. E anche qui è scattata l'inchiesta della magistratura. La vittima si chiamava Aldo Pietropaoli, 62 anni di Cavalleggeri impiegato al Comune di […]

Articolo precedenteL’Autostrada A1 verso la riapertura. Ma il cavalcavia sarà abbattuto e ricostrutio nelle prossime tre notti
Articolo successivoNapoli, intercettazione choc: il boss Di Biase ucciso e sciolto nell’acido