Napoli, intercettazione choc: il boss Di Biase ucciso e sciolto nell’acido

Il boss Michele Di Biase, detto "paparella" sarebbe stato ucciso e sciolto nell'acido. E' questo lo scenario raccapricciante che emerge dalle indagini sull'omicidio condotte dalla squadra mobile di Napoli e secondo il racconto di due affiliati al clan Mallardo di Giugliano intercettati dagli investigatori e i cui contenuti vengono pubblicati dal quotidiano Il Roma in […]

Articolo precedenteNapoli, altra inchiesta sull’ospedale San Paolo. Morto un dipendente del Comune: aveva un infarto ma fu curato per un’ernia iatale
Articolo successivoCastellammare: nel Pd lacerato salgono le quotazioni del “comunista pentito” Andrea Di Martino