Aniello Di Napoli voleva vendicare il figlio ucciso ed era finito nella “black list” dei Mallo

Aniello Di Napoli  voleva vendicare la morte del figlio Vincenzo ucciso il 9 dicembre scorso in via Miano. E per questo che era finito nella black list del gruppo Mallo-Spina-Esposito. del resto l'omicidio di suo figlio è stato il primo del gruppo degli emergenti "mianesi"in risposta a quello del boss Pierino Esposito avvenuto lo scorso […]

Articolo precedenteGragnano, lancia pietre dal balcone in strada: oltre 20 auto colpite, denunciato 40enne
Articolo successivoFaida di camorra: è in atto “l’esodo biblico” dei Lo Russo da Miano e dalla Don Guanella