Arriva al Csm al vicenda del giudice salernitano che aggiustava i processi in cambio di regali

Sul caso del giudice salernitano Mario Pagano, originario di Roccapiemonte, indagato dalla procura di Napoli per una serie di reati, a cominciare dall'associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, potrebbe presto intervenire il Csm. Il consigliere laico di Forza Italia Pierantonio Zanettin ha infatti chiesto al Comitato di presidenza l'apertura di una pratica in Prima Commissione […]

Contenuti Sponsorizzati