Suquestrato in Calabria l’impero di Annunziata. L’imprenditore di San Giuseppe Vesuviano era il prestanome del boss Piromalli

Assestato un duro colpo al patrimonio di un impreditore contiguo alla cosca di 'Ndrangheta "Piromalli", operante sul territorio della provincia di Reggio Calabria. La Guardia di finanza ha sequestrato beni per circa 215 milioni di euro riconducibili all'imprenditore Alfonso Annunziata, indicato come "punto di riferimento fondamentale" per le attivita' economiche del clan "Piromalli". Il provvedimento […]

Contenuti Sponsorizzati