Momenti di panico nella tarda mattina di oggi in un appartamento del quartiere Pugliano ad Ercolano, Un cittadino extracomunitario di 45 anni anni ha aggredito e ferito la moglie con un forchettone da cucina. La lite, scoppiata per futili motivi, è stata interrotta in tempo dai carabinieri, allertati dai vicini che avevano sentito le urla che provenivano dall’abitazione. Quando i militari sono entrati in casa l’uomo aveva già ferito la moglie e hanno faticato non poco per disarmarlo. Durante la colluttazione un carabiniere è rimasto ferito. L’extracomunitario, da tempo residente nella città degli Scavi, è stato arrestato e portato nel carcere di Poggioreale. La moglie invece è stata portata all’ospedale Maresca di Torre del Greco, dove i medici le hanno curato le lesioni giudicate guaribili in pochi giorni. 

Redazione Cronache della Campania