E’ morto prima di arrivare in ospedale Aniello Di Napoli, 46 anni colpito da numerosi colpi di arma da fuoco poco prima delle 22,30, all’altezza del civico 393 di  via Janfolla mentre era nella sua automobile. La vittima è stata trasportata al pronto Soccorso dell’ospedale Cardarelli, dove è però giunto cadavere. Sull’accaduto indaga la Polizia di Stato. Quella di questa sera è la 30esima vittima di camorra a Napoli dall’inizio dell’anno.  Di Napoli era conosciuto dalle forze dell’ordine per denunce penali legate a reati reati legati alla droga e alla ricettazione.  Il 9 dicembre dell’anno scorso,  in via Miano, a Piscinola, fu ucciso Vincenzo Di Napoli, 25 anni, figlio di Aniello.

Ciro Serrapica