Napoli, la Uil: “Ci costituiremo parte civile contro il sindacalista corrotto”

"Ricattare un'azienda e appropriarsi dei soldi dei lavoratori sono comportamenti meschini e vergognosi": è quanto afferma Pierpaolo Bombardieri, responsabile della UIL Campania, a proposito della vicenda che ha visto agli arresti per estorsione un sindacalista. "Con questa vicenda si offende la dignità dei lavoratori, continua Bombardieri, screditando l'azione quotidiana dei sindacalisti onesti e danneggiando l'organizzazione […]

Articolo precedenteTraffico di droga tra Costiera Amalfitana e Monti Lattari: catturato anche Nicola Gentile
Articolo successivoNapoli: Catapano ancora grave, l’agguato di Porta Nolana deciso dai Rinaldi-Reale. Il racconto del pentito Persico