Pozzuoli: Carla per la prima volta parla con i magistrati dopo l’orrendo gesto del fidanzato

Per la prima volta, da quando il primo febbraio scorso il suo compagno al culmine di una lite le diede fuoco provocandole gravissime ustioni, è stata in grado di rispondere alle domande dei magistrati. Carla Ilenia Caiazzo, 38 anni, ricoverata al reparto di rianimazione del Cardarelli, ha raccontato ai pm Raffaello Falcone e Clelia Mancuso […]

Articolo precedenteNapoli: Catapano ancora grave, l’agguato di Porta Nolana deciso dai Rinaldi-Reale. Il racconto del pentito Persico
Articolo successivoTorre del Greco: scoppiano le polemiche per il “contributo volontario” di 15 euro per l’Istituto Sauro Morelli