Terzigno, false residenze ai cinesi: il Riesame conferma gli arresti domiciliari per Tomassi e i due dipendenti comunali

Il Tribunale per il Riesame ha confermato gli arresti domiciliari per l'ex consigliere comunale di maggioranza di Terzigno, Giovanni Tomassi, il vigile urbano Francesco Del Giudice e l'ufficiale dell'anagrafe del Comune Anna D'Ambrosio , arrestati tre settimane fa nell'ambito dell' indagine sulle false residenze ai cinesi denominata "Ombre Cinesi". Il tribunale del Riesame ha  però […]

Articolo precedente“Come sta mia figlia. E a lui l’avete arrestato?”, ha chiesto ai pm Carla la donna di Pozzuoli ustionata dal fidanzato. Il racconto di una testimone chiave
Articolo successivoNapoli: rinviato a giudizio il neomelodico Raffaello