Spari contro la caserma dei carabinieri a Secondigliano: individuati i 4 componenti del commando

Spari contro la caserma dei carabinieri di Secondigliano: c'è una novità investigativa interessante. Dalle immagini delle telecamere i militari avrebbero riconosciuto dei partecipanti al raid, che secondo l’ipotesi accusatoria sarebbe stato ordinato dal boss della “Vinella”, Umberto Accurso arrestato dieci giorni fa a Qualiano. Una maniera per vendicarsi della decisione del tribunale per i minorenni, poi […]

Contenuti Sponsorizzati