La Ue apre un’indagine sui finanziamenti al porto di Napoli

La Commissione Ue ha aperto un'indagine approfondita per verificare se i finanziamenti diretti di 44 milioni di euro all'autorità del porto di Napoli sono in linea con le regole sugli aiuti di Stato. I fondi sono stati usati per rinnovare i bacini di carenaggio affittati dal porto a Cantieri del Mediterraneo (CAMED), una società di […]

Articolo precedenteInchiostri scaduti nel laboratorio di un tatuatore: sequestrati
Articolo successivoLa Finanza sequestra a Capua 6 tonnellate di sigarette di contrabbando