Forcella: ferito a coltellate Ciro Giuliano

E’ avvolto dal mistero il ferimento avvenuto in serata a Forcella di Ciro Giuliano 27 anni, figlio di Luigi detto Zecchetella”. Il giovane è uscito di recente dal carcere dopo l’arresto avvenuto nel corso dell’operazione “Forcella liberata” contro la “paranza dei bimbi” e il gruppo -Amarante-Brunetti-Giuliano-Sibillo dello scorso anno. Secondo quanto ha raccontato alla polizia stava percorrendo via Zuroli in sella al suo motociclo quando involontariamente ha pestato con una ruota il piede ad un extracomunitario. Quest’ultimo ha inveito contro di lui. Giuliano si è fermato ed è tornato indietro evidentemente per far valere “le sue ragioni”. I due hanno cominciato ad urlare poi improvvisamente l’extracomunitario ha estratto un coltello e ha ferito Ciro Giuliano con tre fendenti, due alla schiena e uno sotto il braccio. Ciro Giuliano è stato soccorso da un amico che lo ha accompagnato a Loreto Mare dove sono state suturate le ferite. Il rampolllo della storica famiglia malavitosa di Forcella resta ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi. La polizia è sulle tracce dell’aggressore anche se sta valutando altre ipotesi investigative a proposito del ferimento.

Redazione Cronache della Campania