Napoli, è in gravi condizioni la trans maltrattata all’ospedale San Giovanni Bosco e costretta a rifiutare il ricovero

Si sono aggravate le condizioni della transessuale che, venerdì scorso, ha rifiutato il ricovero all'ospedale "San Giovanni Bosco" di Napoli perché umiliata e offesa dagli infermieri che - secondo quanto riferito dall'assessore comunale alle pari opportunità, Daniela Villani - l'avevano derisa al momento del trasferimento in reparto. A riferire dell'aggravamento delle condizioni della donna, che […]

Articolo precedenteSalerno, pensionato 87enne causa un incidente mortale e invece di prestare soccorso se ne va al ristorante a cenare con gli amici: arrestato
Articolo successivoNapolI, 17enne accoltellato al Ponte di Casanova. Scatta l’allarme: è il sesto caso in meno di 24 ore