Salerno, pensionato 87enne causa un incidente mortale e invece di prestare soccorso se ne va al ristorante a cenare con gli amici: arrestato

Un pensionato di 87 anni di Sala Consilina in provincia di Salerno  cusa la morte di un uomo di 61 anni in un incidente stradale e invece di soccorrerlo se ne va al ristorante con gli amici dove poi lo hanno trovato i carabinieri per arrestarlo con l’accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso. L’episodio si è verificato ieri sera ad Atena Lucana. Dalle indagini è emerso che  l’anziano alla guida della sua auto ha causato la morte di un uomo di 61 anni, di Auletta , finito con la sua auto contro il rimorchio di un tir parcheggiato in una piazzola privata ad Atena Lucana, sempre in provincia di Salerno. Secondo i carabinieri della locale Compagnia sarebbe stato il pensionato, alla guida della sua auto, con una manovra azzardata, a fare uscire di strada la vettura del 61enne. L’ occupante del mezzo riportava varie fratture e veniva ricoverata presso l’ospedale di Polla. ma nonostante l’incidente il pensionato e due suoi amici che si trovavano in auto con lui se ne sono andati al ristorante. Grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza i carabinieri sono riusciti a ricostruire l’accaduto e a rintracciare  l’uomo che è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari mentre i due suoi amici sono stati denunciati a piede libero con le stesse accuse.

 

Redazione Cronache della Campania