Sparatoria al Cavone: in fin di vita Vittorio Vastarello

Si torna a sparare a Napoli  in pieno giorno. Una sparatoria  si è verificata nella zona del Cavone di Napoli. Una persona è rimasta ferita, trasportata d'urgenza all'ospedale Pellegrini. Procede la polizia. Si tratta di Vittorio Vastarello, 43 anni, appartenente alla nota famiglia del quartiere Sanità, protagonista della faida con i "barbudos" Spina-Esposito-Genidoni. L'uomo, che […]

Articolo precedenteNapoli, tenta di strappare la macchina fotografica a una turista: bloccato da militari dell’esercito e carabinieri
Articolo successivoIschia, altri due napoletani denunciati per le vacanze con carte di credito clonate