Sospesi i ricoveri dei pazienti nel reparto di salute mentale dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli dove ieri mattina alle 5 circa si è verificato un principio di incendio. L’episodio è avvenuto in un salotto destinato ai pazienti ospitati dal Servizio psichiatrico di diagnosi e cura, collocato in un edificio separato dagli altri reparti di degenza dell’ospedale. L’incidente non ha causato alcun danno ai pazienti o al personale in servizio e sembrerebbe essere stato causato da un comportamento inappropriato di un degente. L’incendio è stato rapidamente circoscritto grazie all’intervento del personale del reparto che si è avvalso delle dotazioni antincendio della struttura. Le prime valutazioni dei tecnici dell’Azienda sanitaria Napoli 2 Nord e dei Vigili del Fuoco hanno evidenziato che l’incidente non ha determinato danni alla struttura, tanto da prevedere “un rapido rientro alla normalità dell’attività sanitaria”. Per il tempo necessario a verificare eventuali danni agli impianti elettrici e tecnologici, la Direzione sanitaria dell’ospedale ha sospeso i ricoveri dei pazienti sottoposti a trattamento sanitario obbligatorio e ha spostato l’attività ambulatoriale presso un’altra struttura dell’ospedale.

Redazione Cronache della Campania