I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato a Fuorigrotta un 24enne, accusato di estorsione ai danni della zia. Il denaro sottratto alla parente gli sarebbe servito per acquistare sostanze stupefacenti. Le indagini hanno rilevato come tale pratica andasse avanti da almeno 3 anni. Per il giovane è previsto il rito direttissimo.

Contenuti Sponsorizzati