Insieme al caosper l’ingresso delle auto in via Mariana ai disagi che le migliaia di automobilisti lavoratori sono costretti a subire al rientro dalle ferie per ilavori in corso ci si mettono ahnche le proteste dei camionisti nel porto di Napoli. File troppo lunghe per arrivare al terminal container ed una situazione, ha messo in chiaro la Co.Na.Te.Co. (il Consorzio napoletano terminal containers), che non migliorerà. Da qui la decisione dei camionisti di annunciare tre giorni di blocco. Il ‘nodo’ è l’arrivo al molo del Carmine: per tutto il mese di agosto il tempo medio che i camion hanno impiegato è stato di cinque ore. Complici le ferie e la cassa integrazione, la speranza era che questa situazione di disagio a settembre rientrasse. Ed invece la Co.Na.Te.Co ha specificato che i disagi resteranno. Da qui la protesta e lo stop del transito.

Contenuti Sponsorizzati