Processo al boss per la pensione di invalidità, il perito: “Giuseppe Gallo non è pazzo può essere processato”

Torre Annunziata. Ha incassato la pensione di invalidità per cinque anni ma non era pazzo. Il dottor Vincenzo Rio, teste d'accusa nel processo contro Giuseppe Gallo, spiega ai giudici gli esiti della sua perizia, avallando le accuse della Procura. Il teste ha spiegato di aver visitato il detenuto, boss del clan Limelli-Vangone, nel carcere di […]

Articolo precedenteNapoli, il sindaco De Magistris: “Dopo l’omicidio di Genny il popolo del rione Sanità si è mosso”
Articolo successivoPiano di Sorrento, uccise e sciolse il fratello nella soda caustica: ora Salvatore Amuro punta allo sconto di pena