Niente sconti, il branco di violentatori di San Valentino Torio resta in cella

Nessuna misura alternativa al carcere. Quattro mesi in una struttura penitenziaria per minori e una formale richiesta di scuse e di perdono non bastano ai ragazzoni del branco  di San Valentino Torio per avere misure alternative al carcere e agli arresti domiciliari. Lo ha deciso il gip Maria Rosaria Minutolo rigettando la richiesta dei difensori […]

Contenuti Sponsorizzati