Due giovani sono stati aggrediti e feriti con arma da taglio e pugni all’esterno di una rosticceria. L’episodio sul quale indagano i carabinieri è avvenuto a San Giorgio a Cremano. I due, un 22enne di Napoli e un 23enne di San Giorgio a Cremano, sono stati feriti intorno alle 5.00 di questa mattina all’esterno di una rosticceria in via Manzoni a colpi di arma da taglio e pugni da persone in corso di identificazione e con le quali poco prima avevano avuto un diverbio. Il 22enne è stato trasportato all’ospedale ‘Loreto Mare’ di Napoli dove è ancora ricoverato ma non è in pericolo di vita; il 23enne è stato medicato all’ospedale ‘Maresca’ di Torre del Greco dove è stato dimesso con sette giorni di prognosi per ferite da arma da taglio.

Redazione Cronache della Campania