Natale “dolce e musicale” per i detenuti del carcere napoletano di Poggioreale, oggi, grazie a un evento organizzato dalla direzione della casa circondariale con brani di Pino Daniele eseguiti dalla nota cover band “Quando Good Good” e oltre 2100 zeppole di San Giuseppe, fritte sul posto, donate dal pasticciere Zio Savino di Sant’Antonio Abate,reduce da Amatrice. La band ha eseguito numerose canzoni del compianto blues man partenopeo, da “Terra Mia” a “Napule è”, da “Quanno Chiove” a “Tu Dimmi Quando”, quest’ultima accolta con una standing ovation per Massimo Troisi. Alla fine del concerto il pasticciere ha iniziato a friggere le sue zeppole che sono poi state distribuite agli oltre duemila carcerati tra i quali, per la prima volta, c’erano anche quelli del settore Alta Sicurezza. “E’ stata una esperienza fortissima – ha detto il cantante del gruppo, Olimpio Marino – perché abbiamo portato gioia a chi soffre”. Dello stesso tenore anche le parole del pasticciere Savino Galasso: “Dopo Amatrice un’altra iniziativa di beneficenza per stare vicino agli ultimi”.

Redazione Cronache della Campania