I carabinieri di Torre del Greco, in provincia di Napoli, hanno arrestato una 70enne del luogo, trovata in possesso per strada di 104 ‘candelotti’ del peso complessivo di 5 chilogrammi e due bombe artigianali di 300 grammi. La donna è agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Sempre nell’ambito delle attività contro la fabbricazione e la vendita dei botti di fine anno, i militari dell’Arma di Ercolano hanno denunciato un 26enne di Pomigliano d’Arco incensurato, sulla cui auto sono stati scoperti 300 ordigni esplosivi artigianali, tipo ‘rendini’, del peso complessivo di 13,5 chili.

Redazione Cronache della Campania