Armi, Di Leva: “Il mio nome musulmano è Jaafar”: così l’ingegnere trattava la fornitura di elicotteri con un iraniano

In una e-mail indirizzata a un iraniano con il quale sta in trattativa per una fornitura di elicotteri, Mario Di Leva, il sangiorgese fermato oggi nell'ambito dell'inchiesta sul traffico di armi, precisa di essere musulmano e di aver assunto il nome di Jaafar, in onore del sesto Imam. E' quanto emerge dal decreto di fermo […]

Contenuti Sponsorizzati