Adulterazioni della mozzarella nel casertano. La Ugl: “Bene i controlli”

“Ci rallegriamo per l’opera di repressione e controllo effettuata dalla Guardia di Finanza nelle provincie di Napoli e Caserta sui produttori della mozzarella di bufala. Non è nostra intenzione compiere azioni di sciacallaggio nei confronti delle aziende coinvolte, siamo anzi interessati alla tenuta dei posti di lavoro che esse assicurano, ma la salvaguardia delle eccellenze […]

Articolo precedente“Hai lottato come un leone, Terzigno ti rende onore”, il ricordo di Gianluca Liguori dei ragazzi del futsal
Articolo successivoNapoli, spaccio al Pallonetto di Santa Lucia: ai domiciliari altre tre donne