Il ruolo di capo indiscusso del clan Puccinnelli, Francesco Petrone ‘o nano se l’era conquistato sul campo non solo perché fosse il figlio naturale del boss in esilio forzato Salvatore Puccinellie “straccietta” e Angiulella. Ma ‘o nano era, come hanno spiegato gli otto pentiti (Emilio Quindici, Maurizio Ferraiuolo, Raffaele Garofalo, Alfredo Sartore, Antonio Ricciardi, Giovanni Gilardi, Luigi Nappa e Davide Leone) anche colui che aveva dato al clan l’organizzazione industriale mettendo in piedi le 24 piazze di spaccio nel rione con un esercito di soldati. A dimostrazione del ruolo di capo e leader che Petrone aveva assunto, come spiega il gip nelle oltre mille pagine dell’ordinanza: “emerge anche l’incisivo intervento di Petrone nelle note vicende relative al decesso di Davide Bifolco il 5 settembre del 2014 quano lo stesso decide di dare massima rilevanza mediatica all’evento facendo pubblicare la foto della salma  grazie ad un suo intervento presso il personale dell’ isitituto Universitario del II Policlinico di Napoli e poi intervine quale mediatore tra i carabinieri e la famiglia per la notifica degli accertamenti tecnici diposti dalla Procura subito dopo il decesso”. Insomma un capo e un punto di riferimento per tutto il Rione. Ma anche una persona avida e senza scrupoli. Ha raccontato il pentito Emilio Quindici: “Fa le estorsioni persino ai bar ed alle salumerie nel senso che si fa fare le colazioni per la sua famiglia e cestini per gli avvocati senza pagare… tra questi vi è il bar (omissis) in Viale Traiano gestito da un signore corpulento…Vi è poi lu salumeria di (omissis) in via Catone: in questo caso la moglie e la figlia vanno a fare la spesa senza pagare.

 

1)AGRILLO Patrizio, nato a Napoli il 26.08.1977
2)ARILLO Francesco, nato a Napoli il 7.05.1990
3)ARUTA Pietro, nato a Napoli il 10 .03.1966
4)ATTANASIO Maurizio, nato a Napoli il 11.08.1976
5)AVOLIO Cosimo, nato a Napoli il 14.12.1984
6)BASILE Antonio, nato a Napoli il 21.12.1993
7)BOTTA Vittorio, nato a Napoli il 23.01.1992
8) BRUNO Fr!lncesco,nato a Napoli il 24.09.1983
9) BRUNO Luca, nato a Napoli il 27.03.1986
10)BUGLI Alfredo, nato a Napoli il 27.12.1986
11)CACACE Luigi, nato a Napoli il 28.08.1984
12) CAIANO Umberto, nato a Napoli il 30.06.1990
13) CAPUANO Luca, nato n Napoli il 28.04.1993
14) CARILLO Luigi, nato a Napoli il 28.12.1968
15) CUCCURULLO Pasquale, nato a Napoli il 17.04.1983
16) DESIDERIO Filippo, nato a Napoli il 08.1990
17) DI GREZIA Mario, nato a Napoli il 5,09.1993

18) DI NAPOLI Nunzia, nata a Napoli il 31.3. 1973
19)ESPOSITO Antonio, nato a Napoli il 26.05.1968
20) FlLARDI Andrea, nato a Napoli il 27.02.1980
21)IACOVELLI Fabio, nato a Napoli il 24.04.1976
22)LA ROCCA Marco, nato a Napoli il 22.10.1986
23)LIGUORI Fabiano, nato a Napoli il 3.03.1988
24)MANZO Sabato, nato a Napoli il 10.12.1989
25) MENTONE Immacolata, nata a Napoli il 3.09.1987
26) MONTI Nicola, nato a Napoli il 15.04.1987,
27) PALERMO Stefano, nato a Napoli il 15.12.1973
28) PETRONE Salvatore, da Raffaele e Silico Monica, nato a Napoli il 05.01.1994,
29) PISA Pasquale detto”Lino”, nato a Napoli il 31.01.1995
30)RUSSO Maria, nata a Napoli il 3.01.1975
31) RUSSO Orsola, nata a Napoli il 20.11.1955
32)SALEMME Martina, nata a Napoli il 18.02.1988
33) SICA Pasquale, nato a Napoli il 20.11.1989
34) VELOTTI Ciro, nato a Napoli il 4.07.1991
35)PRUDENTE Ciro, nato a Napoli il 27.04.1991

36)ARILE Giuseppe, nato a Napoli il 20.11.1978
37) RISELLI Giovanni, nato a Napoli il 27.06.1966
38) QUINDICI Emilio, nato a Napoli il l 0 .12.1972,collaboratore di giustizia, legalmente domiciliato presso il Servizio Centrale di Protezione di Roma

 

(nella foto il boss Francesco Petrone ‘o nano e uno dei suoi grandei accusatori il pentito Emilio Quindici)

Redazione Cronache della Campania