“Hai lottato come un leone, Terzigno ti rende onore”, il ricordo di Gianluca Liguori dei ragazzi del futsal

Spesso le battaglie piu forti non le vinciamo contro qualcuno, ma contro noi stessi, e ci rendiamo incapaci di poter reagire, perché a certe cose davvero non c’è stato rimedio ed è stato il caso di Gianluca Liguori, venticinquenne di Terzigno, che non ha vinto la sua battaglia piu grande, quella con la malattia che lo ha portato a non essere piu qui tra noi. Lacrime e commozione dopo il minuto di raccoglimento in suo ricordo, proprio lui, gioioso e solare, che non smetteva mai di crederci fino all’ultimo secondo di speranza.
I tifosi della  futsal Terzigno, in occasione della partita che si è disputata sabato 11 febbraio, hanno reso omaggio al ragazzo e hanno scelto di ricordarlo con uno striscione commemorativo che recitava “Hai lottato come un leone, Terzigno ti rende onore.”, accompagnato da un lungo applauso e da una coreografia . Un gesto che sicuramente rende onore ai tifosi, alla Futsal Terzigno, e a tutta la cittadinanza vicina alla famiglia Liguori.