Manita della Cavese alla Sancataldese con tripletta di Gabrielloni

Manita della Cavese rifilata ai danni della Sancataldese. Ad aprire le danze è il centrocampista Rossi nella prima frazione, ma è nella ripresa che la formazione di Longo dilaga. Complice l’inferiorità numerica, espulso Martorana al 40′, i metilliani hanno dapprima raddoppiato con Fellecca e poi c’è stato lo show di Gabrielloni che si porta il pallone a casa.
Con l’assenza per squalifica del terzino Loreto, Parenti ritrova il posto da titolare, anche se da esterno sinistro di difesa. Il ruolo del classe ’98 è occupato da Felleca alla prima da titolare. Esordio anche per D’Amico tra i pali in luogo di Conti infortunatosi durante il riscaldamento. La Cavese comincia con il piglio giusto e al 9′ Riccio prende palla a metà campo e lascia partire un bolide ma Cusimano respinge con i pugni. Un giro di lancette dopo Ciarcià dal limite spara alto. Al 20′ azione personale di Celiento che, partito da metà campo, si accentra e dal limite costringe Cusimano ad alzare sopra la traversa. La formazione ospite è ben coperta ma al 30′ la Cavese riesce a trovare il vantaggio con un sinistro chirurgico al volo di Rossi che, su cross di Ciarcià, manda la palla nell’angolino basso. Nell’occasione un pò incerto Cusimano, che probabilmente aveva battezzato il tiro fuori. Sette giri di lancette dopo ottimo uno-due Celiento-Gabrielloni, ma Cusimano si rifugia in corner sulla conclusione di Celiento. Al 40′ piove sul bagnato per la Sancataldese perché Martorana, già ammonito, atterra Celiento e riceve il secondo giallo. Nel secondo tempo Celiento sfiora il raddoppio con un tiro che per poco non beffa il portiere rimbalzandogli davanti, ma è solo corner. Portiere nuovamente protagonista al 64′ negando il raddoppio a Gabrielloni. Tre minuti più tardi la Cavese firma il raddoppio: Cusimano respinge un botta da fuori di Ciarcià diretta all’incrocio, Gabrielloni si avventa sulla palla e appoggia a Celiento che si porta sulla linea di fondo e con un cross basso serve l’assist a Felleca posizionato all’altezza del dischetto che non deve far altro che appoggiare in rete. Al 74′ in contropiede la Cavese sfiora il tris con Gabrielloni che salta il portiere ma trova Di Marco a salvare sulla linea. Appuntamento con la rete rimandato solo di sessanta secondi per il giovane bomber metelliano che firma il 3-0 e la sua undicesima rete stagionale. All’83’ Gabrielloni fa doppietta, bravo, su cross del neo entrato Uliano, a controllare e a insaccare. Ma non è finita qui al Lamberti perché al 90′ uno scatenato Gabrielloni, su ottimo cross di Felleca, stop in area e con tranquillità firma ila cinquina. Dopo due minuti di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità.

CAVESE 5

SANCATALDESE 0

Marcatori: 30′ Rossi (C), 67′ Felleca (C), 75′, 83′, 90′ Gabrielloni (C)

CAVESE: D’Amico, Padovano (81′ Armenise), Parenti, Di Deo (78′ Uliano), Galullo, Riccio, Celiento (70′ Bellante), Ciarcià, Gabrielloni, Rossi, Felleca. A disposizione: Bisogno, Alleruzzo, Armenise, Nunziante, Giglio, Golia, Migliaccio. All. Longo

SANCATALDESE: Cusimano, Cincotta, Terzo, Fragapane, Di Marco, Martorana, Galletti (50′ Desi), Bello, Gonzalez (70′ Pilato), Carioto (82′ Alu), Greco. A disposizione: La Cagnina, Maniscalco, Letizia. All. Marcenò

Arbitro: Federico Fontani di Siena. Assistenti:  Roberto Terenzio e Francesco Chiappetta di Cosenza.
NOTE. Espulsi: per doppia ammonizione Martorana (S). Ammoniti: Celiento (C), Desi (S), Galullo (C), Riccio (C), Bellante (C). Recupero: 2′ pt, 2′ st.

Vincenzo Vitale