Catturato il “macellaio” della camorra evaso la scorsa settimana dal carcere di Frosinone

Fine corsa per Alessandro Menditti, il "macellaio" del clan Belforte di Marcianise evaso in maniera rocambolesca e clamorosa la settimana scorsa dal carcere di Frosinone. Il pericoloso killer dei Casalesi è stato arrestato dai carabinieri in serata a Recale suo paese natale. Gli investigatori avevano fatto terra bruciato attorno al fuggitivo e alla fine è […]

Articolo precedenteGragnano, l’amministrazione chiude il ristorante al Castello completamente abusivo
Articolo successivo“Mi ha detto che erano cinque sei di loro, mi vogliono uccidere anche le creature nel letto, mi ha detto”, il racconto choc dell’imprenditore Orilia