Napoli, incontro de Magistris-Gentiloni: “Confronto positivo anche su Bagnoli”

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha incontrato oggi a Palazzo Chigi il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni informa una nota che sottolinea come il colloquio, durato oltre mezzora “e’ stato molto cordiale e proficuo”, vertendo sui rapporti tra Napoli e il governo e sui risultati positivi raggiunti negli ultimi mesi dal Patto per Napoli al Pon Citta’ metropolitane al bando sulle periferie. Con Gentiloni, de Magistris ha parlato di un possibile accordo sul programma di riqualificazione urbana e bonifica dell’ex sito Italsider nel quartiere di Bagnoli, al centro di un braccio di ferro con l’ex premier Renzi per il commissariamento dell’area legato alla legge Sblocca Italia, ma anche del completamento della metropolitana di Napoli. Tra i temi sul tavolo, anche l’importanza di una attenzione del governo sulla situazione economico-finanziaria degli enti locali ed in particolare di quella delle citta’ in piano di riequilibrio. Ultimo nodo affrontato, il credito di oltre 100 vantano dal consorzio Cr8, che ha gestito servizi per il Commissariato governativo post sisma del 1980, a giudizio del sindaco di Napoli per la quasi totalita’ addebitabile allo Stato e non al Comune, tema su cui “si e’ convenuto di trovare rapidamente un punto da intesa”. Per de Magistris, “si conferma che la linea della cooperazione istituzionale e’ strategica per Napoli e per il Paese”.

Redazione Cronache della Campania