È la seconda di due partite importanti che giochiamo, parlare del Frosinone è superfluo, basta guardare la classifica”. Così a TuttoMercatoWeb il ds della Salernitana, Mariano Fabiani presenta la partita di oggi contro la Salernitana.

Che partita sarà?
“Loro verranno a giocare la partita per fare bene, ma noi vogliamo avere la meglio e provare a fare risultato. E perché no, vorremmo entrare nei playoff”

Davvero pensate ancora ai playoff?
“Sarebbe ingiusto non pensarci”.

Serie B: campionato dalle mille emozioni.
A parte per la Spal, che sembra abbia già in tasca la serie A, non è un campionato scritto.
Il campionato di serie B è uno dei più interessanti. In serie A dopo tre mesi sai chi lotta per vincere e per le retrocessioni. In B fino all’ultima giornata è tutto da scrivere, sia in alto che in basso. Fino a qualche settimana fa il Trapani sembrava spacciato, così come la Ternana e il Vicenza. E invece…”.

Nelle ultime partite in Frosinone ha deluso.
“Non è mai facile confermarsi. Il Frosinone sta facendo bene, ha una rosa importante e un tecnico preparato”.

Direttore, il suo futuro? Palermo è un’idea…
“Aspettiamo la fine del campionato, poi parlerò con la mia proprietà. Non nascondo che mi hanno fatto piacere le parole di Lotito e Mezzaroma. Oggi è prematuro parlare del mio futuro o del futuro dei calciatori. Ci sarà un valzer di direttori sportivi, circolano nomi

Contenuti Sponsorizzati