Adescava minori in chat con falsi profili femminili, arrestato dirigente sportivo

Adescava minori in chat attraverso l'uso di profili fake femminili: un 24enne, residente nel cuneese e direttore sportivo di una squadra di calcio giovanile, è stato arrestato dalla polizia postale di Torino che ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei suoi confronti. Il giovane è ritenuto responsabile di aver adescato per oltre […]

Articolo precedenteCamorra, uccise il cugino che voleva “prendersi Miano”: chiesti 27 anni per Luigi Cutarelli, il killer di Genny
Articolo successivoNegli Usa ecco il “Supermercato dell’amore”: si fa la spesa e nascono coppie