Aveva come base operativa Napoli il gruppo di hacker che faceva le estorsioni alle aziende: 4 arresti

Infettavano i computer di aziende e privati in diverse regioni italiane e poi chiedevano soldi per 'curare' computer e sistemi informatici ed evitare la perdita di dati e l'accesso a utenze. E' l'accusa mossa dalla Procura distrettuale di Catania, su indagini del compartimento della Polizia postale Sicilia orientale, a sette persone, quattro delle quali sono […]

Articolo precedenteBasta ricette da Masterchef: per gli italiani e i vip a tavola vince la tradizione
Articolo successivoNapoli, uccisero e seppellirono un 19enne: nuovo arresto per il baby boss Formicola e i suoi complici. IL VIDEO