Camorra, il pentito: “Moxedano, D’Alterio e gli affari immobiliari del boss Cesare Pagano”

E' stato per anni l'architetto di fiducia ma anche contabile, agente immobiliare e socio in affari del boss Cesare Pagano. Così almeno hanno raccontato i pentiti e per questo che la Dda la scorsa settimana ne aveva chiesto l'arresto insieme con altri 10 tra cui Mario Moxedano, l'imprenditore giuglianese Mario Manco, il consigliere comunale di […]

Articolo precedenteArmi a Iran e Libia, il gip respinge la richiesta di patteggiamento dei coniugi di San Giorgio
Articolo successivoL’inferno di Londra: anche due ragazzi italiani tra i dispersi