Inchiesta Consip: troppi depistaggi in danno del pm

Luigi Marroni conferma: venni informato dal generale dei carabinieri, Emanuele Saltalamacchia (comandante della Regione carabinieri Toscania) e dal ministro Luca Lotti delle indagini su Consip e delle microspie sistemate nel mio ufficio. Era quanto aveva gia' dichiarato a caldo ai pubblici ministeri di Napoli, che lo fecero interrogare appena appreso che le microspie piazzate dagli […]

Articolo precedenteCamorra, dopo le condanne tornano in carcere i boss del clan Cesarano. TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI
Articolo successivoFinisce il calvario giudiziario per Taglialatela. Non è un camorrista: assolto perché il fatto non sussiste