Estorsioni al Bingo di Pompei dei fratelli Moxedano: condannati 4 ras del clan Cesarano

Pompei. Estorsioni al 'Re Bingo' di Pompei: arrivano pesanti condanne per i ras del clan Cesarano. Rispettate sostanzialmente le richieste del pubblico ministero, il giudice per le udienze preliminari, Giuseppe Sassone, ha condannato il boss Luigi Di Martino, alias gigino 'o profeta, Fiorentino Di Maio e Giovanni Cesarano, meglio conosciuto come Nicola, a 9 anni […]

Articolo precedenteLa moglie e i tre figli di Renzi in visita agli Scavi di Pompei e al Museo di Capodimonte
Articolo successivoConcordia, la Cassazione: “Troppi morti, nessuna attenuante per Schettino”