Suonera’ con Gigi D’Alessio, Francesco D’Antuono, l’uomo di 48 anni originario di Angri  affetto dal morbo di Parkinson, che nei giorni scorsi aveva lanciato un appello all’artista partenopeo in vista del concerto che terra’ il prossimo 9 settembre a Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli. “Non c’e’ stato neppure bisogno di pubblicare il video su Youtube – fa sapere Francesco – sono stato contattato dal suo entourage. Gigi e’ una persona estremamente sensibile”. A mettersi in contatto con Francesco e’ stato il manager dell’artista napoletano, Giampiero Tramice: “Mi ha detto che Gigi e’ felice di soddisfare questo mio desiderio. Abbiamo anche scelto il brano ‘Non mollare mai’, un inno ad andare avanti, sempre e comunque, praticamente lo stile di vita che ho adottato dopo avere preso coscienza della malattia”. “Sono emozionatissimo, – racconta ancora D’Antuono – dopo avere esordito con la mia squadra del cuore, l’Angri, ed avere fatto anche gol, ora voglio dimostrare a tutti coloro che vivono i miei stessi problemi che non e’ vero che il Parkinson toglie anni alla vita: anche se si e’ affetti da questa patologia si puo’ essere felici”. 

Redazione Cronache della Campania
Contenuti Sponsorizzati