Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria – Mercato hanno sequestrato oltre 4000 capi di abbigliamento sportivo con marchi contraffatti di note griffes internazionali.

 I poliziotti di Vicaria sono da tempo impegnati nel contrasto ai fenomeni del falso e della contraffazione. Questa mattina, all’interno del Quartiere San Lorenzo, hanno infatti scoperto una vera e propria centrale del falso.

 In un ampio locale chiuso con un cancello di ferro è stata scoperta una fabbrica per assemblare abbigliamento sportivo di marchi prestigiosi come Moncler, Adidas, Armani, Dolce & Gabbana, Colmar, K-Way ed altri. Sul posto è stata anche rinvenuta una sofisticata macchina punzonatrice, nonché migliaia di marchi ed etichette, sia in stoffa che in metallo, la cui applicazione ai capi ne avrebbe consentito la commercializzazione.

 Sono stati pertanto sequestrati oltre 2.000 capi di abbigliamento. 

Contemporaneamente i poliziotti hanno anche scoperto un allaccio abusivo alla rete della distribuzione dell’energia elettrica successivamente disattivato grazie all’intervento del personale dell’azienda del servizio elettrico. Sono al momento in corso gli accertamenti finalizzati ad individuare il titolare del diritto di proprietà dell’immobile.

Redazione Cronache della Campania