Era su via Mercadante e in stato di agitazione stava minacciando i passanti brandendo un coltello da cucina. Un carabiniere libero dal servizio ha notato la scena ed è intervenuto qualificandosi e immobilizzando un ghanese 32enne senza fissa dimora. Lo straniero è stato arrestato per minaccia e porto abusivo di arma bianca in luogo pubblico nonché per resistenza aggravata a un pubblico ufficiale, considerato che durante la colluttazione ha tentato di ferire il militare con il coltello. nel corso della perquisizione personale eseguita con il supporto dei colleghi della locale tenenza addosso al 32enne sono stati rinvenuti altri 2 coltelli. Arrestato e terminate le formalità di rito, l’uomo adesso è in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Redazione Cronache della Campania