Ragazza scomparsa dal Salernitano rintracciata nella Capitale

E’ stata rintracciata nella Capitale una ragazza di 21 anni, con gravi problemi di salute, la cui scomparsa era stata denunciata dai genitori, residenti in un comune del Salernitano. Nella tarda serata di ieri gli agenti del compartimento Polizia ferroviaria per il Lazio, impegnati in un servizio di scorta a bordo di un treno proveniente da Latina e diretto a Roma Termini, avevano notato la giovane e, dopo l’arrivo nella Capitale, avvisato la famiglia. La madre della ragazza aveva quindi segnalato ai poliziotti la necessita’ della figlia di assumere alcuni farmaci: per questo la 21enne era stata accompagnata in ambulanza al Pronto soccorso del Policlinico Umberto I per un consulto medico, richiesto dalla stessa ragazza, la quale pero’ poco dopo si e’ allontanata senza attendere la visita dei medici. La sala operativa della Questura di Roma e’ stata allertata e la giovane nuovamente rintracciata da personale delle volanti e riaccompagnata negli uffici della Polfer e poi nuovamente in ospedale. I genitori si sono subito messi in viaggio per raggiungere la Capitale.

Redazione Cronache della Campania