Regione Campania, procedure semplificate per i vaccini in 1200 scuole

Una campagna di sensibilizzazione e una procedura semplificata per accompagnare 400mila famiglie alla vaccinazione in vista del nuovo anno scolastico. Succede in Campania, dove domani sara’ siglato un protocollo d’intesa tra la Regione, l’Ufficio Scolastico Regionale, l’Asl e l’Anci per garantire a bambini e genitori la massima assistenza e implementare le vaccinazione. La campagna e’ stata presentata questa mattina dal governatore Vincenzo De Luca che ha ricordato come la Campania “sia una delle Regioni che si impegnera’ con maggior decisione in quest’operazione di sensibilizzazione e diffusione delle informazioni”. Un lavoro di semplificazione che consentira’ alle Asl di snellire le procedure burocratiche fino al 90%. Come anticipato dall’assessore regionale all’Istruzione, Lucia Fortini, entro il 10 settembre bastera’ presentare una certificazione o un’autocertificazione per gli alunni delle scuole materne, data che slitta al 31 ottobre per le scuole dell’obbligo. Le famiglie possono autocertificare anche per il bambino non ancora vaccinato ma che e’ rientrato nel percorso di vaccinazione. Il protocollo che sara’ siglato domani consentira’ invece alle scuole di compilare soltanto un foglio Excel con l’elenco degli studenti, sara’ poi la direzione generale a trasmettere i dati all’Asl che controlleranno se tutti gli alunni sono in regola con l’obbligo vaccinale.“Questa procedura – ha spiegato Luisa Franzese, direttore dell’Ufficio Scolastico regionale della Campania – vale per 1700 scuole e la nostra campagna di informazione coinvolgera’ 400mila famiglie e 90mila studenti. Garantiamo un supporto fondamentale nel rispetto del diritto all’istruzione e della tutela della salute”. A settembre sara’ infatti lanciata una campagna informativa rivolta alle famiglie con il lancio di un app per il monitoraggio dei vaccini. L’accesso sara’ garantito attraverso la tessera sanitaria. 

Contenuti Sponsorizzati