Napoli, le due vittime dell’agguato del borgo Sant’Antonio Abate appartenevano alla ‘vecchia guardia’ della camorra

I due uomini uccisi ieri pomeriggio a Napoli dai killer sono della 'vecchia guardia', quella camorra che una volta gestiva senza se e senza ma i traffici di droga con regole ben precise, fatte di gerarchia, di controllo militare del territorio e di violenza. E proprio dalla 'vecchia guardia' dei clan del centro storico di […]

Articolo precedenteCalcioscommesse, la Figc annulla la squalifica per Armando Izzo: domenica già potrà essere in campo
Articolo successivoLe mani del clan Gionta sul Porto: le imprese portuali costrette a pagare il pizzo