Alla Polizia Municipale di Napoli, premio Anci per la Migliore Operazione

Alla Polizia Municipale di Napoli va, per il secondo anno di seguito, il premio Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Sicurezza Urbana, patrocinato dal Ministero dell’Interno e rivolto ai Corpi di Polizia Municipale che si sono distinti in attività di servizio, giunto ormai alla XII edizione.
Nel 2016 il riconoscimento fu attribuito alla P.M. di Napoli per la sezione “Miglior Progetto” con il “Progetto Proximity”. L’idea era di avvicinare i giovani alle Istituzioni ed in particolare alla Polizia Municipale di Napoli quale interlocutore privilegiato, attesa la sua caratteristica di polizia di prossimità, sempre presente e vicina al cittadino, sia per la conoscenza sociale del territorio stesso.
Le esperienze lavorative e professionali del personale, hanno evidenziato la necessità di far fronte alle nuove emergenze riguardo ai reati di atti persecutori e tutti quelli inerenti i fenomeni di bullismo e di cyberbullismo.
Il premio di quest’anno per la sezione “Migliore Operazione” è stato attribuito all’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori che opera nell’ambito della tutela delle emergenze sociali e la tutela dei minori svolgendo le proprie attività nell’ambito di temi complessi come la prostituzione minorile, il bullismo, lo stalking intervenendo in raccordo con la Procura Ordinaria ed il Tribunale per i Minorenni, con i Servizi Sociali, il Telefono Azzurro e le organizzazioni del privato sociale, con la seguente motivazione: “Per l’eccellente lavoro investigativo e di pronto intervento dimostrato in ambito delicato e complesso, intervenendo con equilibrio e professionalità nei confronti di soggetti particolarmente deboli ed esposti, per assicurare la difesa dei loro diritti”.
Assegnato oggi a Vicenza in occasione della presentazione del Rapporto Nazionale sull’attività di Polizia Locale, l’ambito riconoscimento è stato ritirato dal Capitano Gennaro Cerullo e dal Luogotenente Nicola Caprice in rappresentanza del Corpo e della Unita’ Operativa Tesm alla presenza del sindaco Luigi De Magistris, Delegato Sicurezza e Legalità Anci, e del Comandante Ciro Esposito.

Articolo precedenteNapoli, foto erotiche di studentesse minorenni adescate sul web: scatta l'inchiesta
Articolo successivoCpl Concordia, assolto l'ex manager Casari: era accusato di aver fatto affari con il boss Zagaria