Brusciano, i carabinieri trovano una pistola carica nel vano ascensore nelle palazzine popolari

I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno rinvenuto nel vano ascensore di una palazzina del complesso "ex legge 219" una semiautomatica con matricola cancellata, colpo in canna e 7 cartucce nel caricatore. E' stata sequestrata a carico di ignoti e inviata al ra.c.i.s. per verificare se sia stata impugnata in fatti di intimidazione […]

Articolo precedenteBimba annegata in piscina, la Cassazione dice no all'arresto del presunto assassino
Articolo successivoAll'ospedale di Cava de Tirreni mancano i ferri chirurgici nella sala operatoria