Calcio. Scontri tra ultra’ in Villa Literno-Viribus: 20 Daspo

Il questore di Caserta, Antonio Borrelli, ha adottato il provvedimento di Daspo nei confronti di 20 tifosi violenti di Somma Vesuviana, nel Napoletano, per i disordini verificatisi in occasione dell’incontro di calcio tra il Villa Literno e la Viribus Somma 100, disputato il 25 novembre scorso e valevole per il campionato di Promozione. Gli ultra’ hanno tra i 17 e i 29 anni e non potranno assistere a manifestazioni sportive per periodi di due o tre anni. Le indagini hanno mostrato che sono responsabili dell’accensione di due bombe carta e di diverse torce a mano, lanciate poi all’indirizzo dei Carabinieri in servizio di ordine pubblico allo stadio. Inoltre, al termine dell’incontro, con il volto coperto da sciarpe e cappelli, hanno tentato un contatto fisico con la tifoseria del Castel Volturno.