Napoli, denunciati falso consulente finanziario e dirigente bancario

I finanzieri del I Gruppo Napoli hanno individuato un consulente finanziario abusivo che esercitava l’attività grazie alla complicità di un dirigente bancario di un noto istituto di credito. Il valore delle attività finanziarie gestite superava i 20 milioni di euro. 2 responsabili denunciati.
Dalle indagini è emerso che il 43enne, pur non avendo alcuna abilitazione a svolgere l’attività di consulente finanziario procacciava i clienti per una banca napoletana grazie alla complicità di un dirigente della stessa banca, un uomo di 48 anni che faceva da prestanome al complice fornendo le proprie credenziali di accesso ai sistemi informatici della banca.
Dalle indagini è emerso che la cosa andava avanti fin dal 2013 e che i due avrebbero fatto un volume di affari di 20 milioni di euro. I due sono stati denunciati oltre che alla Procura di Napoli anche alla Consob  e dovranno rispondere di abusivismo nell’esercizio di consulente finanziario.